Camillo Donati – Il mio Sauvignon 2015

il

Sauvignon Blanc (100%) – 13,5%

Educarsi al Sauvignon: acquistare una bottiglia di Camillo Donati, stappare, bere senza indugio. “Brutto, sporco e cattivo” per i mal-educati, diventa un punto di rifermento..ehm..riferimento per i veri “brutti, sporchi e cattivi”. Stupe(nda)facente bolla macerata e rifermentata in bottiglia, giovane ma già “esperta” e in continua evoluzione, “oscura” le presunte trasparenze sauvignonistiche e sferra il suo attacco con una serie di destri-sinistri di insospettabile eleganza. Lievito, agrumi strizzati, miele di castagno, fiori di campo, fieno, rinfrescanti erbe officinali e ricca mineralità. Amarognolo e fresco, sapido ed “autopulente”, mostra grande dinamicità e persistenza. Ah!..dotarsi di una seconda bottiglia, la prima dura poco.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...