Sebastien Riffault – Skeveldra 2011

il

Sauvignon (100%) – 13%

Me lo vedo Sebastien, come Panoramix il druido, sopra la sua marmitta mentre si guarda intorno per accertarsi di non essere spiato. Evoca gli spiriti della natura per ricevere la loro carica energetica, aggiunge manciate di erbe secche, radici di piante, petali di rose, terra sbriciolata -con tutti i suoi elementi- e spezie frantumate, pezzi gocciolanti di frutta gialla matura, fili di miele millefiori e sale grigio di Bretagna. Gira e rigira col mestolo l’intruglio pronunciando la parola magica “Skeveldra” mentre aggiunge l’ultimo ingrediente, polvere di roccia lituana. Poi, lo lascia riposare e raffreddare e infine assaggia la pozione sorridendo soddisfatto; è davvero magica, intensa, avvolgente, persistente e -soprattutto- deliziosa. No, Obelix, tu no, lo sai che non puoi averla!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...