Stéphane Tissot – Crémant du Jura Extra Brut

il

Chardonnay (50%), Pinot Noir (40%), Poulsard (5%), Trousseau (5%) – 12,5%

Δεν εδεσμεύθηκα. Τελείως αφέθηκα κ’ επήγα  Non volli lacci. Andai senza riguardi.

Στες απολαύσεις, που μισό πραγματικές            Ai piaceri, quelli reali

μισό γυρνάμενες μες στο μυαλό μου ήσαν         e quelli che turbinavano nella mia mente

επήγα μες στην φωτισμένη νύχτα                            andai nella notte lucente

ήπια από δυνατά κρασιά, καθώς                              E mi dissetai con i vini più gagliardi

που πίνουν οι ανδρείοι της ηδονής                        quelli che bevono gli arditi del piacere

 

Κωνσταντίνος Καβάφης                                              Konstantinos Kavafis


Il piacere, quello reale e quello mentale. La notte lucente e frizzante. L’oro liquido che rivela forza, energia, vitalità. La sensazione visiva e quella sonora, la sensibilità tattile, la fisicità emozionale del sorso, tra fiori di camomilla e biancospino, finocchietto selvatico e mela, mandorle e zenzero, agrumi dolci e amari, spruzzate marine e finiture minerali, ci regalano un vino speciale, un vino che lascia il segno e “non se ne vuole più andare”; un vino di quelli che bevono gli arditi del piacere.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.