Terpin – Jakot 2009

Friulano (100%) – 13% Note di fiori erbe aromatiche si fondono con le note del pianoforte Piano e poi forte l’assoluto   Agnese Come la “grande onda” di Hokusai, il Collio ci travolge con le sue conchiglie fossilizzate e la sua marna; ci toglie il fiato con i suoi riflessi, dorati e brillanti, emersi dalla…

Terpin – Ribolla Gialla 2009

Ribolla Gialla (100%) – 13% Gli schemi la stringono la soffocano Spinge con tutte le sue forze Gli imperativi la calpestano Si inabissa e riaffiora Sempre Esubera Scalpita Si innamora Non media mai O muore o vince la creatività   Agnese

Terpin – Stamas Rosso 2009

Merlot (100%) – 14% Il gesto Lo sguardo Il contatto Profuma di Vita Vissuta Immaginata Esperita E di Morte Sincera Sicura Inafferrabile Inseparabile gemella della Vita che senza di lei non esisterebbe Vita e Morte mirano all’immortalità Per questo bevono vino Così vicine Così lontane Così uguali   Agnese

Un giro ai “confini della realtà”: Collio e Brda.

Una bellissima realtà vitivinicola quella del confine italo-sloveno, dove Collio e Brda si fondono in un abbraccio indissolubile. Si parte con una visita all’amico Dario Princic, a Oslavia. Dopo una prima visita un po’ di tempo fa, veniamo accolti dal figlio Marko e dopo poco ci raggiunge Dario; sempre emozionante e nello stesso tempo spassoso…

Terpin – Sialis Bianco 2005

Sauvignon, Chardonnay, saldo di Pinot Grigio – 13% E quando porti alle labbra il calice con il vino di Franco, cala il silenzio; il tempo rallenta, anzi, “si allarga e si distende rispetto alla nostra esperienza reale”, come dice Friedrich Hölderlin nel suo “Il comunismo degli spiriti”, “come un pianeta un po’ folle che si avvicina…

Terpin – Sauvignon 2008

Sauvignon (100%) – 13% Vino mitologico che Terpin, come un altro Esiodo, inserisce nella sua Teogonia. Poema religioso della terra dal nome di (qui lo dico e qui lo nego) Sauvignon. Qui viene praticata la Teurgia, l’evocazione delle divinità e il loro inserimento in un essere inanimato con culti misterici sconosciuti ai più, che non…

Su e giù per le gobbe del Collio, parte prima: Franco Terpin

San Floriano, fine agosto. Il tempo della vendemmia si sta avvicinando a grandi falcate; le pigne sulle viti sono cariche, piene di vita e quasi pronte a donare i loro frutti. Ci avviciniamo alla frazione di Valerisce, fra vigne e ulivi, fino ad arrivare alla cantina di Franco, che ci accoglie con un gran sorriso….