Kidonìtsa – Κυδωνίτσα

58

Il Kidonìtsa è il più noto di un gruppo di vitigni che erano praticamente scomparsi e poi “riemersi” in Laconia, nel sudest del Peloponneso.  È una varietà di uva bianca che dà principalmente vini bianchi secchi di colore giallo paglierino e aromi intensi con predominanza di mela cotogna (kidòni), da dove prende il nome anche la varietà.
Molto nota durante il periodo Bizantino, p
iù tardi, durante il periodo del dominio turco, per limitare la prosperità economica della regione è stata vietata  la viticoltura e quindi cessata di essere coltivata anche Kidonitsa per poi “rinascere” negli ultimi decenni grazie allo sforzo e i vari esperimenti di vinificazione dei viticoltori del posto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.