Hatzidakis – Vinsanto 2003

il

20140809_103515

Assyrtiko (80%), Aidani (20%) – 13%

Quando mi accingo a parlare di un vino di quest’isola sono sempre un po’ emozionato. Sarà per via della mia recente visita o per l’altissima qualità e bontà che ho trovato in questi vini. Allora non posso non raccontare del Vigneto di Santorini e parlare di Haridimos Hatzidakis. I suoi vini mi hanno sempre colpito positivamente e il suo Vinsanto non è da meno. Si presenta denso, con un colore scurissimo che ricorda il caramello bruciato e riflessi color mattone. Molto complesso al naso, con sentori di miele, uva passa, arancia candita, prugna secca, vaniglia, incenso, frutta secca e caffè. Non manca la nota minerale, caratteristica dell’isola vulcanica. Vellutato al palato, con un ottimo equilibrio tra acidità e dolcezza e una persistenza molto lunga di frutta candita. Un passito di grande qualità e piacevolezza.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. massimo sacco ha detto:

    ho avuto l’occasione di assaggiare i vini Hatzidakis qualche anno fa in Grecia, grazie alla moglie Kostantina, e sono rimasto sorpreso dalla qualità e dalla passione che trasmettono questi nettari. Meritano di essere conosciuti ancora di più

    1. Vite di Vino ha detto:

      Ciao Massimo,
      condivido pienamente il tuo pensiero non perché io sia greco ma perché davvero i vini di Hatzidakis hanno molto da raccontare e sanno come farlo regalando emozioni. Grazie del tuo contributo.
      Ioannis.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...