Les 9 Caves a Banyuls-sur-Mer

il

Progetto molto interessante quello di otto produttori che lavorano in biologico e uno in biodinamica (Vinyer de la Ruca) e che condividono lo stesso tetto, precedentemente sede della cantina cooperativa locale e ora ristrutturato e pregno di vita e iniziative culturali; insieme a loro un bistrot-enoteca e un B&B.

Uno dei fondatori del progetto e l’unico produttore biodinamico è il fiorentino Manuel Di Vecchi (Vinyer de la Ruca). Ampelografo, decide di lasciare la carriera universitaria, trasferirsi nel piccolo paese di Banyuls-sur-Mer nel Languedoc-Roussillon, sul confine fra Francia e Spagna, e cominciare a produrre vino da uve locali, Carignan, Mourvedre, Syrah e Grenache. Il lavoro viene effettuato tutto a mano, con la zappa catalana e con l’aiuto di Ullamp, il mulo che lavora la sua terra. In cantina uso di barrique, bottiglie soffiate a bocca e tappi fatti a mano. Le poche bottiglie prodotte regalano un’esperienza unica, al naso, al palato e all’anima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...