Sarris – Vostilidi 2017

Vostilidi (100%) – 13%

Incredulo, ficco il naso -ancora ed ancora- dentro il calice; “che ci fa lo Xarel-lo Orangebi di Ton Rimbau a Cefalonia”, mi chiedo. Ma invece di Ton si materializza Panos Sarris e al posto del vitigno catalano spunta la vecchia varietà greca Vostilidi. Esperienza esplosiva, con la polvere da sparo a insidiare l’aria, la grafite e la terra battuta a dare man forte e una serie di perle gusto-olfattive a seguire: mandarino cinese, cedro, miele, fiori gialli, spezie orientali piccanti, foglie di tè verde e sale marino. Acidità tagliata a fette, tannini martellati, cesellati, incisi, incastrati alla pefezione in un corpo atletico, sodo, ben strutturato. Un carattere fortissimo pronto a misurarsi con palati esigenti e disponibili ad accettare voci sublimi fuori dal coro. Solista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.