Malihin-Chryssos – Rizes 2 2019

Vidianò (65%)

Assyrtiko (35%)

Alcol: 14,5%


Come un cavallo di Troia
d’oro
entra nel petto
sguinzaglia sentori di
erbe aromatiche
sale
abete
e vince
occupando per sempre
un posto nel cuore

Agnese

Viti pre-filosseriche, ultraottantenni di Vidianò e ultranovantenni di Assyrtiko, affondano le loro radici nella storia millenaria di Creta e Santorini. Iliana Malìhin e Spyros Chryssòs, come novelli Ariadne e Dioniso, rendono immortale il dono della vite e lo trasformano in nettare prezioso da bere àkraton (puro, non mescolato con acqua). Si completano i due vitigni, con il Vidianò che va ad ammorbidire le durezze dell’Assyrtiko, a offrire pesche e albicocche succose, fiori delicati e spargere salvia e rosmarino, timo e menta tutt’intorno. L’Assyrtiko, dal canto suo, con la sua forza concentrata e l’acidità pungente, aggiunge sale, agrumi e miele, e insieme regalano un sorso ricco e potente, balsamico e minerale di grande personalità. Eccellente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.