Porcellanic – Xarel-lo 2011

il

Xarel-lo (100%) – 12,5%

Un muro bianco di calce
assolato

La sagoma di una donna
come un’ombra cinese

Lega la corda al collo
ed è pronta a tradire
la stessa vita che l’ha tradita per prima

L’immagine dell’ultimo bicchiere
bevuto con lui

Tornano i profumi
i colori

Desiste

Dioniso l’ha salvata
anche questa volta

 

Agnese


Mi sembra di trovarmi dentro una realtà aumentata. La mia mano avvolge il calice mentre i ragni di Porcellanic tessono un calco di gesso intorno ad esso. Al suo interno il mondo di Ton Rimbau; acqua illuminata, il sole e la luna, erbe aromatiche, fieno, fiori selvatici, frutta gioiosa (mele, pere, mandarini, cedri), legni vecchi, Persefone intrappolata, Persefone risorta: melograno od oppio? Trasudante, fresco, mordente, medicamentoso, psicotropo, magico. Unico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.