Pheasant’s Tears – Chitistvala 2018

Chitistvala (100%) – 12,5% Chitistvala e Pheasant’s Tears. Viti di oltre duecento anni di età di un vitigno georgiano antico, raro, quasi dimenticato, e un produttore che -attualmente- è l’unico a proporlo in purezza. Sostanza e sottile eleganza di frutti rossi e neri, mirtilli e lamponi, ciliegie nere e prugne; rosa antica ed erbe medicinali,…

Pheasant’s Tears – Mtsvane 2016

Mtsvane (100%) – 12% Nella Valle dei Re è l’oro che fa la differenza Oro alchemico vero puro forgiato dal fuoco del dio Sole e solidificato dalla sua sposa Luna Madre Terra inspira feconda e misteriosa Dal suo grembo ecco la lega alchemica dischiudersi nell’acino trasparente e magico del Kakheti   Agnese

Pheasant’s Tears – Kakhuri Mtsvivani 2017

Kakhuri Mtsvivani (100%) – 12,25% Una vena d’oro liquido scorre nel giardino di Giorgi Attinge dal suolo quell’oro lo beve e comincia a volare Giorgi vola e vede tutto diventa ogni giorno più saggio Beve e racconta Tutti vanno da lui per avere consigli Giorgi non delude mai I vicini hanno chiesto di bere insieme…

Viniveri 2016 – Cerea

Tra le tante conferme di una bella e seria manifestazione come quella di Cerea, focalizziamo la nostra attenzione su alcuni produttori, a mio avviso, molto interessanti. Esencia Rural. L’essenza rurale che resiste al tempo che passa, preziosa e sempre più rara da ritrovare. Airén e Tempranillo in varie declinazioni e la chicca Tinto Velasco. Vini…

Pheasant’s Tears – Tavkveri 2011

Tavkveri (100%) – 12,5% Qui e ora è l’altrove allora; si può sintetizzare in questa frase l’essenza del nostro vino di oggi. Tavkveri, detto anche Tarkveri, Kachet, Tvteri, Takweri, Didi Scaperawi, è uno dei vitigni autoctoni più popolari della Georgia. Attraversa i secoli e le terre, come quelle dell’Azerbaijan, Tajikistan e Turkmenistan, e arriva nei…

Pheasant’s Tears – Tsolikauri 2012

Tsolikauri (100%) – 12% Il Tsolikauri (o Tsolikouri), durante la dominazione sovietica della Georgia era considerato uno dei vitigni di maggiore qualità, e il vino prodotto era uno dei preferiti di Stalin. Il Tsolikauri è la varietà più diffusa della regione di Imereti, nella parte occidentale del Paese, e l’interpretazione che ci regalano Gela Patalishvili e…

Pheasant’s Tears – Kisi 2011

Kisi (100%) – 12,5% Kisi è una rara varietà a bacca bianca autoctona della regione georgiana di Kakheti. Con questa varietà si producono vini complessi e particolari, come il nostro vino di oggi. Fermentato e maturato in anfore di terracotta (qvevri), si presenta limpido e luminoso, con un colore ambrato suggestivo. Al naso un bouquet…

Pheasant’s Tears – Mtsvane 2011

Mtsvane (100%) – 12,5% Vino Georgiano, fermentato e maturato in anfore (Qvevri). Colore quasi arancione, mineralità, spezie, frutta(albicocca). Vino tannico e albicocca anche al palato. Il tutto un po’ “rude”, “terroso” ma decisamente piacevole. Chiusi gli occhi, prima un sorso, poi un altro..e piano piano comincio a visualizzare i contadini intorno a un tavolo che…