Visita agli “scoppiati” del Collio – 4a parte: Stanko Radikon

Ora mi sembra un contadino, ora un professore. Le sue mani sono scolpite, mani sapienti che portano i segni della sua terra.

Ha una voce pacata e sicura Stanko e le idee chiare. Molto rispettoso nei confronti di chi fa scelte diverse dalle proprie e nello stesso momento convintissimo delle sue. Sentitelo:

 

In cantina l’uso di lieviti selezionati è abolito, la chimica è abolita, così come l’uso dei solfiti, scelta difficile perché non usandoli “si perde” una buona parte della produzione. Ma Radikon punta alla qualità, non alla quantità e vuole offrire un prodotto sano e naturale.

 

Le lunghe macerazioni usate da Stanko danno vini particolari, lievemente tannici e di grande personalità. Oltre al particolare Oslavje “Fuori dal Tempo”, ci sono i suoi Ribola Gialla, Oslavje (pinot grigio, chardonnay, sauvignon), Jakot (friulano) e Merlot che sono vini che parlano una lingua ricca e affascinante ma tutta loro; per capirli, per dialogare con loro, bisogna studiarli e bisogna non avere preconcetti..solo allora si riuscirà a entrare nel loro magico mondo. Ma Stanko non è l’unico Radikon che fa vino; da un po’ di anni si è affacciato in scena anche suo figlio, Saša, con due vini, un Pinot Grigio e con lo Slatnik (chardonnay, friulano). Sono vini -forse- meno impegnativi rispetto a quelli fatti dal padre ma altrettanto emozionanti. Il futuro dell’azienda è assicurato.

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Niko ha detto:

    Grande Stanko e la sua politica di naturale produzione 🙂
    Ciao Ioa 🙂

  2. iltaccuvino ha detto:

    l’ho conosciuto e provato i suoi vini al ViViT di Vinitaly, un grande personaggio e vini fuori schema, confermo il tannino e la ricca articolazione. Se si abbandonano i preconcetti sanno regalare davvero grande soddisfazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...