Fokianò

il

VITIGNO FOKIANO'

E’ la varietà rossa principale dell’isola di Ikaria, ma la troviamo anche a Samos, nelle Cicladi e nel Dodecaneso, e in quantità minori nel Peloponneso. Il suo nome è legato a doppio filo al “Pramneios Oinos”, che come ci racconta Omero, “fa si che i guerrieri rafforzino la loro furia militare”. Pianta moderatamente vigorosa, sensibile alla peronospora e alla botrite ma resistente alla muffa, presenta dei grappoli grandi, di forma conica e non particolarmente fitti. Gli acini sono di medie dimensioni, di forma ellittica o sferica e dal colore della buccia bluastro. I suoi vini si presentano con un colore rosso luminoso, sono fruttati e di marcata acidità e possono invecchiare a lungo.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Alex ha detto:

    Diciamo una furia “alla greca” cioè moderata perché gli antichi greci mettevano acqua nel Fokiano 😉

    Alex

    1. Vite di Vino ha detto:

      Non i guerrieri, loro bevevano il “Kykeonas”, vino mescolato con formaggio fresco e farina di orzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...