Tsardana – Τσαρδάνα

Varietà cretese a bacca rossa che viene coltivata nelle aree di Rethymno e Chanià. Moderatamente vigorosa e produttiva, è mediamente sensibile alla siccità e dà vini dal colore non particolarmente marcato e dalla buona acidità. Molto popolare in passato, ora è passata in secondo piano.

Oikonomou – Liatiko 2006

Liatiko (100%) – 13,5% Iannis Oikonomou studia enologia ad Alba. Comincia a lavorare in Italia, poi si sposta in Germania, infine arriva in Francia e lavora per conto di Château Margaux. Il suo sogno, però, è quello di tornare nella sua Creta, nel suo paese e produrre il suo vino. L’anno della svolta è il 1994;…

Moscato Spinas – Μοσχάτο Σπίνας

Il Moscato di Spina è un clone del Moscato Bianco. Prende il suo nome dalla piccola comunità di Spina vicino a Heraklion (Creta). Varietà intensamente aromatica, dall’acino piccolo e dalla buccia sottile, preferisce la montagna per esprimere al meglio le sue caratteristiche. I vini prodotti con questa varietà sono più delicati rispetto ai vini prodotti…

Dafnì – Δαφνί

  Dafnì è una varietà a bacca bianca cretese che stava per estinguersi ma l’impegno e l’amore di alcuni produttori l’hanno fatta rinascere. Dà vini di media alcolicità, intensamente aromatici e dal gusto rotondo. Il nome “Dafnì” proviene da “Dàfni”, che in Greco significa alloro, nome che tradisce i suoi aromi. Quello dell’alloro è il…

Kotsifàli – Κοτσιφάλι

Si tratta di una delle varietà rosse più interessanti di Creta, un punto di riferimento per l’isola che determina lo stile di molti vini rossi secchi. Si coltiva principalmente in una vasta zona intorno alla città di Heraklion. La pigna è relativamente piccola, con acini rotondi di media grandezza e ha come caratteristica la presenza…

Ladikinò – Λαδικινό

Ladikinò è una rara varietà rossa di origine mediorientale. Il nome tradisce le sue origini, la Laodikia (Laodicea) di Siria, da dove, durante gli anni di Alessandro Magno, è stata portata a Creta. Facilmente riconoscibile per via del suo aroma sontuoso e per questo spesso miscelata con altre varietà per rendere i vini più fragranti….

Thrapsathìri – Θραψαθήρι

Una delle varietà bianche più interessanti e promettenti dell’isola di Creta. E’ molto resistente alla siccità e quindi adatta a essere coltivata anche nelle parti più calde dell’isola. Ci regala dei vini dal colore giallo-verdolino tenue, di media intensità olfattiva e dai sentori -principalmente- di melone e pesca ma anche di erbe aromatiche. In bocca…

Liàtiko – Λιάτικο

Il Liàtiko è una varietà particolare che produce vini squisiti. Vitigno a bacca rossa e buccia sottile, può dare vini rossi secchi di grande finezza, ma raggiunge il suo apice nei vini dolci. Molto sensibile alle condizioni atmosferiche, se vendemmiato al momento giusto della maturazione (verso la fine di luglio, da cui il nome Liatiko) e…

Lyrarakis – Mandilari “Plakoura” 2008

Mandilarià (100%) – 12,5° Torniamo a degustare un vino greco e ad occuparci dei vitigni autoctoni. In questo caso si tratta del vitigno Mandilari o Mandilarià. Questo Mandilari proviene dal vigneto di “Plakoura”, una collina privilegiata cretese, a un’altitudine di 500 metri e con terreno sabbioso-ciottoloso. Questa è una varietà dal grande potenziale e ne sono…

Malvasia di Candia Aromatica – Μαλβάζια ντι Κάντια

Malvasia di Creta. I Veneziani chiamavano Candia l’isola di Creta (dal Latino “Candida”, cioè terra bianca). Questa varietà dà vini dagli aromi ricchi, dal sapore intensamente fruttato e retrogusto di Moscato. Vini che si producevano oltre che a Creta anche nel Peloponneso e Rodi. Nel Medioevo hanno conquistato il mondo partendo dal porto di Monemvasia,…

Douloufakis – Dafnios 2012

Vidianò (100%) – 13,5% Vitigno autoctono Cretese il Vidianò, produce questo vino dal colore giallo paglierino carico e dal naso dolce e fruttato. Frutti esotici, mango e papaya, ma anche note agrumate di cedro e marmellata di limoni e sentori di erbe aromatiche. I frutti esotici si ripresentano al palato, eleganti e “pieni”. Si sente…

Vilàna – Βηλάνα

Vilana è una varietà bianca autoctona coltivata a Creta, in particolare a Iraklio e Lassithi e meno intorno a Chania e Rethymno. Si tratta di una varietà vigorosa, resistente alla siccità, con acini dalla forma sferica o conica, buccia sottile, giallastra e macchiata e sapore delizioso. Matura oltre la metà di settembre e dà vini…